Lunedì 30 Novembre 2020 7:58
Email
IT 
EN 

5 - Utilizzare la Base Dati Interna

  • Passo 1
  • Passo 2
  • Passo 3
  • Aiuto
  • Aprire il gestore dei contenitori con il comando Base DatiApri Gestore Contenitori, oppure con lo strumento Gestore Contenitori. Selezionare tutte le righe ed eliminarle. Chiudere il dialogo.
  • Aprire il gestore dei colli in modalità di manutenzione con il comando Base DatiApri Gestore ColliManutenzione base dati, oppure con lo strumento Gestore Colli. Selezionare tutte le righe ed eliminarle. Chiudere il pannello.
  • Aprire il file creato nel Tutorial 1 con il comando FileApri (tasto di scelta rapida Ctrl+O) o con lo strumento Apri. Anche se non necessario, eliminare la soluzione con il comando SoluzioneElimina soluzione.
  • Nell'utilizzo reale, prima di svolgere le operazioni di manutenzione della base dati impostare le unità metriche some visto nel Tutorial 2.

  • Selezionare la scheda Contenitori e quindi il pannello Corrente. Premere il pulsante Salva Salva Contenitore e salvare il contenitore.
  • Selezionare la scheda Tipologie Colli e quindi la griglia delle dimensioni Dim.. Selezionare tutte le righe (tasto di scelta rapida Ctrl+A). Salvare le righe con il comando Base DatiSalva nella Base Dati o con lo strumento Salva Colli. È anche possibile utilizzare il menu contestuale della griglia [comando Aggiungi righe alla Base Dati (box)].
  • Aprire i gestori della Base Dati come visto al Passo 1 per verificare la correttezza delle procedure.
  • Creare una nuova soluzione con il comando FileNuovo (tasto di scelta rapida Ctrl+N) o con lo strumento Nuovo.
  • Aprire il gestore dei contenitori come visto al punto 1. Selezionare il contenitore salvato e caricarlo con lo strumento Carica Carica. Chiudere il dialogo.
  • Aprire il gestore dei colli in modalità di immissione con il comando Base DatiApri Gestore ColliImmissione Dati (tasto di scelta rapida Ctrl+M), oppure con lo strumento Gestore Colli.
  • Selezionare tutte le righe e caricarle con lo strumento Carica Carica.

Per curiosità editare una cella codice immettendo un codice registrato. Alla chiusura della cella tutti i dati vengono caricati automaticamente. La funzione di completamento può essere utilizzata per semplificare l'importazione da file Excel.

La Base Dati può essere popolata con importazione massiva, tramite foglio di calcolo o tabella ODBC.

  • Creare un file Excel da importare come descritto nel Tutorial 4. Popolare la Base Dati con il comando Base DatiImporta / Aggiorna Base DatiDati da Excel.

La lista di carico può essere importata sfruttando l'autocompletamento.

  • Creare un file Excel con due sole colonne. Nella prima immettere il codice di un record presente nella base dati, nella seconda la quantità.
  • Creare una nuova soluzione con il comando FileNuovo (tasto di scelta rapida Ctrl+N) o con lo strumento Nuovo.
  • Importare il file creato con il comando FileImporta (Excel)Importa Codice / Quantità (tasto di scelta rapida Ctrl+Shift+Q).
Mappa del sito

© 2006-2020
Dr. Antimo Angelucci, PhD
Via Giulia n. 1
I-30026 Portogruaro (VE) - Italy
P.IVA IT03756330274

chiudi  ❌ 

email

web form
© 2020 packVol.com  | Privacy | Contatti |